SPAGHETTI CON FAGIOLINI E POMODORI SECCHI

Per 6 persone
Ingredienti:
- 500 gr di spaghetti
- 300 gr di fagiolini fini
- 50 gr di pomodori secchi sott’olio
- 2 pomodori maturi
- 50 gr di olio extra vergine d’oliva
- sale

Preparazione:
Mondate i fagiolini privandoli delle estremità e metteteli in una pentola con abbondante acqua e sale.
Portate a ebollizione, buttate gli spaghetti e scolateli a cottura ultimata insieme ai fagiolini.
In una capace padella fate rosolare con l’olio i pomodori secchi tagliati a striscioline e quelli freschi pelati e tagliati a pezzetti.
Unite gli spaghetti e i fagiolini scolati, girate tutto sul fuoco per 2 minuti e servite.

CREMA DI CAVOLO

Ingredienti:
- 500 gr di cavolo cinese
- 50 gr di prosciutto cotto
- 6 funghi cremini
- 1/2 litro di brodo di pollo
- olio d’oliva
- latte
- sale

Preparazione:
Mondate molto accuratamente il cavolo eliminando le foglie esterne più dure, quindi tagliatelo a striscioline sottili. Cuocetele nel brodo di pollo, togliendole dal fuoco, piuttosto al dente, e tenetele da parte.
Mondate i funghi, tagliateli a metà per il lungo e cuoceteli in 3 cucchiai di olio. A metà cottura, aggiungete mezza tazza di latte e una presa di sale.
Unite i funghi al cavolo, versate il tutto in una zuppiera, metteteci sopra il prosciutto cotto dopo averlo tritato grossolanamente e cuocete ancora per qualche minuto al vapore. Servite infine la preparazione ben calda in tavola.

FIORI DI ZUCCA ALLA MOZZARELLA

Per 6 persone
Ingredienti:
- 30 fiori di zucca
- 200 gr di mozzarella
- 15 acciughe dissalate e diliscate
- olio di semi per friggere
Per la pastella:
- 125 gr di farina
- 2 dl di acqua tiepida
- 2 cucchiai di olio
- 2 albumi montati a neve
- sale

Preparazione:
Per fare la pastella mettete in una ciotola la farina, il sale, l’olio e l’acqua, poi mescolate e lasciate riposare per 1 ora. Prima di usarla incorporatevi gli albumi montati a neve.
Togliete i gambi e i pistilli ai fiori di zucca, lavateli e sgocciolateli, poi al centro di ogni fiore mettete un pezzetto di mozzarella e mezza acciuga. Chiudete accuratamente il fiore e immergetelo nella pastella. Friggetene pochi alla volta in abbondante olio bollente, sgocciolateli a mano a mano su una carta assorbente e serviteli caldi.

POLPETTINE DI MELANZANE

Per 6 persone
Ingredienti:
- 5 melanzane di media grandezza
- 4 uova
- 60 gr di parmigiano grattugiato
- 1 cucchiaio di basilico tritato
- pane grattugiato
- olio per friggere
- sale

Preparazione:
Tagliate a dadini le melanzane, ponetele a perdere acqua in un colapasta cosparse di sale e poi lavatele.
Quindi lessatele per 10 minuti in acqua bollente, scolatele e mettetele in una terrina.
Schiacciatele con una forchetta, incorporatevi le uova, il formaggio grattugiato e il basilico.
Regolate di sale l’impasto ottenuto e aggiungete pane grattugiato quanto basta a renderlo della giusta densità per fare delle polpette.
Fate delle polpettine di forma allungata, passatele nel pane grattugiato e friggetele in olio bollente.

TOAST DI GAMBERETTI AL SESAMO

Ingredienti:
- 100 gr di gamberetti
- 60 gr di filetto di sogliola
- 2 uova sbattute
- 100 gr di pangrattato
- 100 gr di semi di sesamo
- 4 fette di pancarré
- olio di soia
- sale
- pepe

Preparazione:
Tostate in forno le fette di pancarré. Tagliate quindi ogni fetta in modo da ottenere 4 fettine.
Tritate i gamberetti e il filetto di sogliola molto finemente. Condite con sale, pepe e un cucchiaio di uovo precedentemente sbattuto. Mescolate il pangrattato e i semi di sesamo in una grossa ciotola.
Spalmate uno strato di pasta di pesce sui toast, immergeteli nell’uovo sbattuto e quindi nel pangrattato. Friggete infine i toast preparati in olio bollente. Serviteli ben caldi.

BORLOTTI IN INSALATA

Ingredienti:
- 450 gr di fagioli borlotti
- 1 uovo
- 1 piccola cipolla
- 2 chiodi di garofano
- alloro
- salvia
- aglio
- poco prezzemolo tritato
- pasta d’acciughe
- senape dolce
- salsa Worcester
- olio extravergine d’oliva
- sale

Preparazione:
Mettete sul fuoco una casseruola con tre litri di acqua. Quando alzerà il bollore salatela leggermente, aromatizzatela con la cipolla divisa a metà e picchiettata con i due chiodi di garofano, una foglia di alloro, quattro di salvia e due grossi spicchi d’aglio a fettine. Appena il liquido riprenderà l’ebollizione, tuffatevi i fagioli e lasciateli bollire, scoperti, sino a quando risulteranno ben teneri. Mentre i fagioli cuociono preparate il condimento. Rassodate l’uovo, poi raffreddatelo sotto l’acqua corrente e sgusciatelo. Estraete il tuorlo e passatelo attraverso un fine setaccio, raccogliendolo in una ciotolina. Unitevi 5 cm di pasta d’acciughe ed un cucchiaino di senape, una generosa spruzzata di Worcester ed un pizzico di sale. Mescolate bene con i rebbi di una forchetta, poi, sempre mescolando, diluite con cinque cucchiaiate di olio, ottenendo una salsina cremosa. Scolate i fagioli e conditeli ancora bollenti con la salsina preparata, rimestando con estrema cura. Cospargeteli poi con il prezzemolo tritato e portateli subito in tavola.

AVOCADO E GAMBERETTI

Ingredienti:
- 200 gr di gamberetti sgusciati e cotti
- 3 avocado maturi
- 60 gr di maionese
- 60 gr di maionese al salmone affumicato
- salsa di senape
- salsa Worcester
- sale

Preparazione:
Lavate, sgocciolate e asciugate i gamberetti. Metteteli successivamente in una ciotola e lasciateli riposare per alcuni minuti. Dividete a metà in lunghezza gli avocado usando un coltellino a lama sottilissima e ben tagliente, togliete loro il grosso nocciolo, quindi, con un cucchiaino, estraete parte della polpa e man mano unitela ai gamberetti tagliandola in pezzetti più piccoli se sembrasse troppo consistente. Mescolate assieme in una seconda ciotolina le due maionesi, avendo cura di girare con un movimento dall’alto verso il basso e viceversa e non in senso rotatorio, onde evitare di smontarle. Aromatizzate la salsa ricavata con due cucchiaini di salsa di senape ed una spruzzata di Worcester, poi condite delicatamente con essa il composto di avocado e gamberetti nella ciotola. Alla fine assaggiate ed al caso correggete di sale, poi distribuite il ricavato nei sei mezzi avocado precedentemente svuotati della polpa. Sistemate questi ultimi a raggiera su un piatto di portata rotondo che, volendo, potrete guarnire sul bordo, con mezze fettine di limone, portando subito dopo in tavola.

PISELLINI AL TONNO

Ingredienti:
- 450 gr di pisellini surgelati
- 170 gr di tonno sott’olio in scatola
- 1 uovo
- 1 grosso limone succoso
- 1 manciata di prezzemolo
- olio d’oliva
- sale
- pepe

Preparazione:
Ponete sul fuoco una casseruola con poca acqua e, appena alzerà il bollore, salatela, quindi tuffatevi i pisellini ancora surgelati e lasciateli cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Dopo di che scolateli e stendeteli ad asciugare e raffreddare su un largo vassoio coperto con carta da cucina. Intanto rassodate l’uovo, raffreddatelo per bene sotto acqua corrente, quindi sgusciatelo. Dividetelo a metà e separate il tuorlo dall’albume. Mettete nel vaso del frullatore il contenuto, olio di conservazione compreso, della scatoletta di tonno, il succo filtrato del limone, una generosa macinata di pepe bianco, poco sale, due cucchiaiate di olio d’oliva ed il prezzemolo precedentemente mondato. Frullate dapprima a bassa velocità, poi aumentatela, man mano, sino ad ottenere una salsa assolutamente liscia ed emogenea alla quale unirete, sempre frullando, una cucchiaiata di acqua bollente. Alla fine assaggiate e, al caso correggete di sale. Mettete i pisellini in una ciotola, irrorateli con una parte della salsa e cospargeteli con il tuorlo dell’uovo sodo passato da un fine colino. Ponete la restante salsa in una ciotolina, guarnitela con l’albume sodo a fettine e portate in tavola.

SFOGLIATINE DOLCI DI RICOTTA

Ingredienti:
- 200 gr di pasta sfoglia surgelata
- 200 gr di ricotta romana freschissima
- 70 gr di zucchero a velo
- 5 pistacchi
- 1 cucchiaiata di pinoli
- 1 limone
- 1 ciliegina rossa al liquore
- poco burro per gli stampini

Preparazione:
Seguendo le istruzioni fate scongelare la pasta sfoglia. Imburrate 10 stampini metallici a forma di scodellina, piuttosto bassa, del diametro di circa 6 cm. Appena la pasta si sarà scongelata, stendetela ad uno spessore di circa 3 mm e ricavate da essa 10 dischetti dentellati, del diametro di 8 cm. Sistemateli  nei relativi stampini imburrati, poi bucherellate la pasta sul fondo con i rebbi di una forchetta, appoggiatevi sopra un dischetto di carta oleata e su questo ponete dei fagioli secchi. Quando tutti gli stampini saranno pronti, sistemateli su una piccola placca e metteteli in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti. Nel frattempo passate al setaccio la ricotta raccogliendola in una ciotola, unitevi lo zucchero a velo setacciato, i pinoli tritati finissimi, due cucchiaiate di liquore e la scorzetta grattugiata di mezzo limone, mescolando energicamente dopo ogni aggiunta. Togliete le sfogliatine dal forno, levate i fagioli, la carta e staccatele dagli stampini, lasciandole raffreddare. Al momento di servire mettete il composto di ricotta in una tasca da pasticcere munita di bocchetta rotonda liscia e riempite le sfogliatine. Passate i pistacchi con un tovagliolino inumidito e divideteli a metà nel senso della lunghezza. Tagliate la ciliegina in 10 spicchietti sottili, guarnite con essi e con i mezzi pistacchi le sfogliatine, portandole subito in tavola.

(2016) Ricette d'Italia - Template di Blogger modificato da WM Ricette d'Italia