La ciliegia

Nome latino: Prunus avium
Famiglia: Rosacee
Potere calorico: 61 calorie per 100 grammi

Per la bellezza
- la polpa delle ciliege è anche un ottimo tonificante per la pelle. Potremo preparare una efficace maschera di bellezza frullando i frutti ben maturi, e impastando il ricavato con uguale quantità di farina di semi di lino.
- la stessa maschera, preparata con polpa di amarene, ha invece specifiche proprietà astringenti: è quindi particolarmente adatta a chi ha pelle grassa e impura.
- a chi ha invece problemi di pelle a chiazze, si consiglia la maschera preparata frullando 100 grammi di polpa di amarene con un bianco d’uovo.

In cucina
- buonissime al naturale, come frutta fresca gustosa e dissetante, le ciliege si prestano anche a molte saporite preparazioni casalinghe: dalle deliziose marmellate agli sciroppi, dalle gelatine alle composte, ai gelati.
- ciliege e amarene sono anche alla base di tanti liquori, che si producono un po’ in tutto il mondo: il Maraschino, originario della Jugoslavia, ricordiamo il tedesco Kirsch, l’alsaziano Kirschwasser, gli italiani Cerasella e Ratafià di Adorno, il celebrato Cherry Brandy e l’esotico Sakura giapponese, un raffinatissimo liquore ottenuto dalla distillazione dei fiori di ciliegio.
- Raccomandazione importante: non bisogna assolutamente ingerire i noccioli delle ciliege perché contengono una sostanza generatrice di acido cianidrico.

Nessun commento:

(2016) Ricette d'Italia - Template di Blogger modificato da WM Ricette d'Italia