BARCHETTE AL FEGATO

Ingredienti:
- 150 gr di pasta sfoglia surgelata
- 75 gr di fegato di vitello
- 50 gr di lardo
- 25 gr di panna freschissima
- 25 gr di cipolla bianca
- un ciuffetto di prezzemolo fresco
- 4 cucchiaiate di gelatina semiliquida
- brandy
- sale
- pepe

Preparazione:
Lasciate scongelare la pasta sfoglia, poi stendetela e rivestite con essa otto stampini a forma di barchetta della capacità di circa 60 gr di liquido cadauno. Bucherellatela sul fondo con i rebbi di una forchetta poi appoggiatevi sopra, dapprima un foglietto di carta stagnola, quindi dei fagioli o dei chicchi di mais secchi. Mettete infine le barchette in forno caldo a 190° per circa 15 min, poi togliete fagioli e carta, lasciatele in forno ancora per 2-3 minuti, quindi levatele e fatele raffreddare negli stessi stampini. Pestate il lardo e fatelo fondere dolcemente in una padella. Intanto tritate finemente la cipolla con il prezzemolo, uniteli al lardo e soffriggeteli per 2-3 minuti; mettete nel recipiente il fegato tagliato a listerelle e cuocetelo per pochi minuti su fuoco abbastanza vivace. Fuori dal fuoco, salate e pepate il fegato, quindi versatelo, col soffritto, nel mortaio; pestate bene sino ad ottenere una poltiglia, passatela poi da un fine setaccio, raccogliendola in una ciotola. Aromatizzate il passato con un cucchiaino di brandy, indi lasciatelo raffreddare mescolando di tanto in tanto; montate la panna ben soda ed incorporatela delicatamente al composto, freddo. Riempite con questo le barchette di pasta sfoglia e livellatelo bene. Pennellate solo il ripieno con la gelatina semiliquida e lasciatela rapprendere in luogo fresco, ma non in frigo.

Nessun commento:

(2016) Ricette d'Italia - Template di Blogger modificato da WM Ricette d'Italia